Con un piccolo accorgimento si può capire senza aprire nessun sacchetto quale farina è meglio di un’altra.

Come?

Basta prendere i sacchetti e vedere quale tra le farine ha il peso specifico più alto.

Quindi meno volume occupa la farina, a parità di peso , migliore sarà la qualità dell’ingrediente.

Tutto dipende dalle fasi di lavorazione che subisce la farina, se viene commercializzata dopo l’estrazione degli oli, oppure se viene macinata senza l’estrazione degli stessi.

Nel primo caso ci sarà una farina asciutta e leggera, dal potere galleggiante elevato. ( colore chiaro)

Nel secondo caso ci sarà una farina più umida e con peso specifico più elevato, poco galleggiante. ( colore aranciato)